Business picture

Leggere una fiaba a un bambino ricoverato in ospedale. Un atto di amore, un sostegno alla cura.

Sedersi accanto a un bambino ricoverato in ospedale. Leggergli una fiaba. Regalargli un tempo che si trasforma in fantasia, vicinanza, distrazione.
Un'evasione da un mondo fatto di sofferenza e triste monotonia, che la lettura amorevole e complice di un adulto può trasformare per un po' in un mondo fatato, addolcendo l'amarezza e colorando il grigiore di una quotidianità fatta di cure mediche e di lontananza dalla propria casa.
La lettura diviene così un atto d'amore, di complicità con il mondo interiore del bambino.
Un atto dotato di reali potenzialità curative, che solleva il bambino malato dalle sue sofferenze, aiutandolo ad accendere la propria fantasia e a stimolare, tramite immagini ed emozioni positive, la naturale capacità di reagire alla malattia e di tendere con maggior forza verso la guarigione.

"Ti regalo una storia" è una Associazione Onlus
> Informazioni sulle modalità di partecipazione
> Il tuo 5x1000 per sostenerci

Gallery fotografica
> Momenti di lettura, foto di Roberto Biocco,
e altre immagini


Condividi su Facebook

Progetto ideato da:
Prof. Francesco De Luca

Progetto promosso da:


Sedi di attuazione del progetto:

  • U.O. Cardiologia Pediatrica Ospedale Ferrarotto, Catania.
    Prof. Francesco De Luca.
  • U.O. Pediatria Ospedale Vittorio Emanuele, Catania.
    Dott. Raffaele Falsaperla.
  • U. O. Pediatria Ospedale di Santa Venera, Acireale.
    Dott. Alberto Fischer.

Comunicazione offerta da:

http://www.artebit.it/